Storia

Ieri l’Ordine dei Medici di Treviso ha radiato un suo iscritto, un medico diventato famoso per essere una figura di spicco del movimento antivaccinista italiano (qui per la notizia completa). Secondo me è un fatto estremamente positivo, in quanto è ora che le istituzioni prendano sul serio la pericolosa deriva antivaccini, ma putroppo la storia non si chiuderà qui: il medico in oggetto ha già detto che presenterà ricorso.

Dato che il suddetto medico antivaccinista ama andare in giro a dire che non ci sono prove dell’efficacia dei vaccini, vorrei presentare qui una prova piuttosto ingombrante. Vorrei parlare di una malattia che è stata per millenni un flagello per l’Umanità, una piaga che ha ucciso o sfigurato milioni di persone, ma che attualmente non esiste più. Sto parlando del vaiolo, una malattia virale del tutto estinta (o eradicata, se vogliamo), cancellata grazie alla più grande campagna di vaccinazione di massa della storia.

Aggiornamento: in data 8 maggio 2017 il Giardino delle Cascate è stato riaperto al pubblico, quindi l’articolo è stato aggiornato di conseguenza ed è stata aggiunta un’ulteriore galleria fotografica.

Il Parco Centrale del Lago è un’area verde di Roma che di solito è fuori dai tradizionali itinerari turistici, ma che in realtà è molto intessante. Si trova all’interno di un quartiere chiamato ufficialmente Europa, ma noto a tutti i romani come EUR, che ha una storia abbastanza movimentata.

Alessia Ciccotti

Spettacoli naturali: l’Hanami dei ciliegi giapponesi

by Alessia Ciccotti on

Con la primavera inizia l’Hanami (“ammirare i fiori”), tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi, i cui fiori si chiamano sakura.

Alessia Ciccotti

La Roccia dell’Elefante Made in Italy

by Alessia Ciccotti on

Spesso sui social ci imbattiamo in foto spettacolari di rocce modellate da agenti naturali, rimanendone fortemente colpiti. L’ultima, che sta spopolando sul web, è la Elephant Rock, una roccia ‘scoglio’ a forma di elefante, situata sull’Isola di Heimaey, nel sud ovest dell’Islanda.

Oggi però voglio parlarvi sì di una roccia, ma rigorosamente Made in Italy.

Charles Robert Darwin (1809-1882) è stato una delle menti più influenti del XIX secolo. Dobbiamo a lui la teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali per selezione naturale, la quale agisce sulla variabilità dei caratteri ereditari e porta alla diversificazione e moltiplicazione per discendenza da un antenato comune. Tale teoria è all’origine di tutta la moderna biologia.

I minerali sono oggetti affascinanti per molte loro caratteristiche, prima fra tutte l’incredibile regolarità delle loro forme. Io sono un naturalista di formazione e non sarei affatto un buon naturalista se non li collezionassi! In effetti lo faccio fin da bambino e negli anni ho accumulato una collezione niente male, che ospita anche pezzi piuttosto interessanti, così ho pensato di trarre spunto da essi per scrivere qualche approfondimento mineralistico. Inauguriamo questa serie con un minerale caratterizzato da una proprietà ottica molto particolare: lo spato d’Islanda.