Piante

Alessia Ciccotti

Alla scoperta dell’Orto medioevale di Perugia

by Alessia Ciccotti on

L’Orto medievale, del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (C. A. M. S), è collocato all’interno del complesso di San Pietro e originariamente veniva utilizzato come orto-giardino dai monaci benedettini.

Alessia Ciccotti

Alla scoperta dell’Orto Botanico di Perugia

by Alessia Ciccotti on

L’Orto botanico di Perugia si trova in via Borgo XX Giugno 74, presso il terreno attiguo alla Chiesa di S. Costanzo, tra via San Costanzo e via Romana, dove oggi sono presenti i due accessi principali.

Alessia Ciccotti

La storia dell’Orto Botanico di Perugia

by Alessia Ciccotti on

L’Orto botanico di Perugia è formato da due strutture: l’Orto botanico (nei pressi di San Costanzo) e l’Orto medievale (collocato all’interno del complesso di San Pietro). Entrambi fanno parte del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (C.A.M.S.) dell’Università degli Studi di Perugia.

Alessia Ciccotti

Alla scoperta di… Salvia officinalis L.

by Alessia Ciccotti on

Salvia officinalis L. appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, che comprende piante erbacee, lianose, arbustive e raramente arboree. A questa famiglia appartengono ben 236 generi e circa 7200 specie. La sottofamiglia più grande e più caratteristica è quella delle Nepetoideae (Dumort.) Lueress., che comprende circa 3400 specie in 105 generi, tra cui il genere Salvia L.

Aggiornamento: in data 8 maggio 2017 il Giardino delle Cascate è stato riaperto al pubblico, quindi l’articolo è stato aggiornato di conseguenza ed è stata aggiunta un’ulteriore galleria fotografica.

Il Parco Centrale del Lago è un’area verde di Roma che di solito è fuori dai tradizionali itinerari turistici, ma che in realtà è molto intessante. Si trova all’interno di un quartiere chiamato ufficialmente Europa, ma noto a tutti i romani come EUR, che ha una storia abbastanza movimentata.

Alessia Ciccotti

Spettacoli naturali: l’Hanami dei ciliegi giapponesi

by Alessia Ciccotti on

Con la primavera inizia l’Hanami (“ammirare i fiori”), tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi, i cui fiori si chiamano sakura.

Tra tutte le piante, forse quelle carnivore sono le più affascinanti. Probabilmente perché vanno contro tutto ciò che comunemente pensiamo riguardo le piante: possono muoversi in modo anche fulmineo e catturano animali di cui cibarsi, al contrario della pianta classica che invece si muove molto lentamente (a parte sporadiche eccezioni come a Mimosa pudica) ed è mangiata dagli animali.

Alessia Ciccotti

Il paese della Lénta

by Alessia Ciccotti on

Sembra che il terremoto non voglia lasciare in pace il nostro Centro Italia. Oggi però, non vogliamo parlare del sisma, né tantomeno capire di chi sia “la colpa” dei disastri causati, vogliamo solo rendere omaggio a quei paesi lacerati che DEVONO tornare a splendere quanto prima, perché non possiamo permetterci di perderli.