30 Agosto 2016

Divulgamus

Le chiavi di ricerca più stravaganti del 2014

by Divulgamus on

E’ agosto, tempo di vacanze e di contenuti leggeri, magari da gustare sotto l’ombrellone. E infatti questa volta ho preparato un articolo diverso dal solito per un tipo di lettura più leggera.

Ormai sono tre anni che questo sito è attivo e in tutto questo tempo non ho mai controllato approfonditamente le chiavi di ricerca con cui gli internauti sono giunti qui. Per chi non lo sapesse, le “chiavi” sono i termini che gli utenti digitano nei motori di ricerca, i quali poi mostrano tutti i siti inerenti che trovano nei loro database. Solo che a volte tali ricerche possono portare a collegamenti bizzarri, con risultati piuttosto esilaranati per i gestori dei siti web.

Chi mi segue già da un po’ sa che qualche tempo fa ho provato a cimentarmi nell’allevamento delle formiche. Per la precisione si trattava di una colonia della specie Pheidole pallidula fondata da una regina che avevo trovato casualmente in giardino (gli articoli relativi a quella colonia sono qui, qui e qui). Quella colonia partì molto bene, ma purtroppo è stata vittima del gran caldo dell’estate 2015: nel mese di luglio a regina è morta e in poche settimane le operaie l’hanno seguita per la normale senescenza, fino all’estinzione della colonia. Non sembrerebbe, ma sono animali piuttosto delicati.

Sono certo che appena letta la parola “mistero” avete pensato alle seguenti cose: alieni, fantasmi e mostro di Lochness. O almeno a qualcosa di legato a paranormale o pseudoscienze. In realtà questa accezione legata alle leggende metropolitane è piuttosto moderna e secondo me toglie il fascino a quelli che sono i veri misteri.