30 maggio 2017

Alessia Ciccotti

Alla scoperta dell’Orto Botanico di Perugia

by Alessia Ciccotti on

L’Orto botanico di Perugia si trova in via Borgo XX Giugno 74, presso il terreno attiguo alla Chiesa di S. Costanzo, tra via San Costanzo e via Romana, dove oggi sono presenti i due accessi principali.

Viaggio nel “mistero” – UFO

by Ivan Berdini on

Leggendo o sentendo l’acronimo “UFO” la prima cosa che ci viene in mente riguarda sicuramente gli extraterrestri e tutto quel folklore che gira loro attorno, fatto di avvistamenti, rapimenti, astronavi, dischi volanti, contattisti, complotti dei militari e tanto altro. Un mondo molto variegato che va dalla semplice stramberia, passando per il ridicolo, fino all’assurdamente folle.

Si tratta di un fenomeno antropologicamente molto interessente e credo valga la pena di esplorarlo un po’, naturalmente con l’occhio critico della scienza.

Alessia Ciccotti

La storia dell’Orto Botanico di Perugia

by Alessia Ciccotti on

L’Orto botanico di Perugia è formato da due strutture: l’Orto botanico (nei pressi di San Costanzo) e l’Orto medievale (collocato all’interno del complesso di San Pietro). Entrambi fanno parte del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (C.A.M.S.) dell’Università degli Studi di Perugia.

[Minerali] Ulexite, la “pietra televisore”

by Ivan Berdini on

Esistono molti minerali in possesso di particolari proprietà ottiche, nello scorso episodio abbiamo parlato dello spato d’Islanda e stavolta tocca a un’altra pietra che produce un interessante effetto ottico: l’ulexite, nota anche come “pietra televisore” o “TV rock”.

Alessia Ciccotti

Alla scoperta di… Salvia officinalis L.

by Alessia Ciccotti on

Salvia officinalis L. appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, che comprende piante erbacee, lianose, arbustive e raramente arboree. A questa famiglia appartengono ben 236 generi e circa 7200 specie. La sottofamiglia più grande e più caratteristica è quella delle Nepetoideae (Dumort.) Lueress., che comprende circa 3400 specie in 105 generi, tra cui il genere Salvia L.

Il pozzo di san Patrizio

by Ivan Berdini on

Orvieto è una piccola città dell’Umbria meridionale (in provincia di Terni), molto vicina al confine con il Lazio ed è anche molto facile da raggiundere da Roma sia in autostrada che in treno. Paradossalmente è collegata alla capitale meglio di Perugia, che è il capoluogo dell’Umbria. Si tratta di una città che credo valga la pena visitare, specialmente il Pozzo di san Patrizio.

Alessia Ciccotti

La storia dell’orso bruno marsicano

by Alessia Ciccotti on

Le origini dell’orso bruno marsicano, il simbolo del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, iniziano nel lontano Pleistocene inferiore (che iniziò 2,6 milioni e finì 781 mila anni fa), quando l’orso bruno comparve in Europa. Essi presero il posto degli orsi etruschi (Ursus etruscuse dettero vita alla linea degli orsi delle caverne e alla forma tipica U. arctos L., 1758.